COLLEREGIO FIRENZE - LEATHER ATELIER

Colleregio, l'antica arte della pelletteria

Borse dall’effetto vissuto, tessuti colorati e cinture personalizzabili: nell’atelier di Francesco Bojola prospera l’arte tradizionale dei pellettieri fiorentini.

La lavorazione del cuoio e della pelle è un artigianato che in Toscana ha radici profonde, legate alla tradizione, alla qualità e all’orgoglio dei maestri pellettieri. Nel centro storico di Barberino, Francesco Bojola mantiene viva quest’arte grazie al suo negozio e ad un retaggio da vero artigiano.

Proveniente da una storica famiglia di pelletteria fiorentina, Francesco Bojola ha fatto della personalizzazione il suo tratto distintivo. Se i materiali di qualità come il cuoio al vegetale e la rinomata “Vacchetta” rimandano immediatamente al tipico artigianato toscano, i tessuti preziosi e stravaganti utilizzati per le borse (tra cui alcuni provenienti direttamente dagli studi di Cinecittà) danno spazio all’innovazione e alla fantasia, mentre rifiniture e fibbie di ogni tipo sono esposte in attesa di essere scelte dai clienti per le proprie cinture o bracciali.

Il negozio è un vero e proprio “atelier” dove il banco di lavoro è integrato nello showroom: è qui che ogni pezzo viene disegnato, progettato e rifinito.

INFO

Colleregio Firenze – Leather Atelier by Francesco Bojola
Via Francesco da Barberino 37/39, Barberino Tavarnelle (FI)
www.colleregio.it
info@francescobojola.it

Le grandi vetrate che si affacciano direttamente sulla via principale, che in estate sono aperte e invitano alla curiosità, permettono di fermarsi ad osservare alcuni dei momenti salienti del processo artigiano, circondati dalla pietra e dai vicoli di un tipico borgo del Chianti.

Scroll to Top