Barberino Tavarnelle

i due borghi nel cuore verde della Val d’Elsa e della Val di Pesa

Barberino Tavarnelle è un comune composto da due borghi principali: Barberino Val D’elsa e Tavarnelle Val di Pesa, uniti in un'unica città metropolitana e divisi da circa due chilometri. I borghi sono al centro della Val d’Elsa e della Val di Pesa, un meraviglioso territorio che offre allo sguardo una natura verdeggiante di vigneti e olivi.
A Barberino Val d’Elsa si entra dalle due antiche porte d’accesso, quella Fiorentina e quella Senese, che insieme alle cinta muraria racchiudono il centro storico. La posizione strategica del borgo gli diede grande prestigio commerciale e militare, oltre a diventare punto di riferimento per i viandanti. E’ infatti ancora visibile l’Ospedale dei Pellegrini, costruito intorno alla metà del ‘300. Il Palazzo Pretorio è riconoscibile per la facciata ricca di stemmi mentre la Chiesa di San Bartolomeo affaccia su una bella terrazza con vista sulle armoniose colline toscane.
Tavarnelle Val di Pesa, invece, vanta all’interno del borgo e appena fuori città numerose chiese e pievi di grande valore artistico. Passeggiando nelle vie del centro si trova la chiesa di Santa Lucia al Borghetto, un antico convento francescano, mentre appena fuori il borgo, si incontrano la chiesa di Santa Maria del Carmine e la Pieve romanica di San Pietro in Bossolo con il San Donato in Poggio al suo interno.

INFO

Ufficio Turistico
Piazzetta Spedale de' Pellegrini,
Barberino Di Val D'Elsa
Tel. e fax +39 055 807 5319
ufficioturistico@barberinotavarnelle.it
www.barberinotavarnelle.it

02-VisitChianti-Barberino-Val-d'Elsa-Pieve-di Sant'Appiano-shutterstock_1662559858-2173x1566

"Un affascinante lembo di Chianti a due passi da Firenze"

Il territorio di Barberino Tavarnelle custodisce delle perle di assoluto valore. Come Badia a Passignano, risalente all’anno mille, un monastero con le sembianze del castello esaltato dai cipressi e della splendida valle che la circondano. Da non perdere la Pieve di Sant’Appiano, di origini etrusche ma attualmente contraddistinta dallo stile romanico, suggestiva anche per i pilastri nel prato antistante. Tra i borghi medievali spicca San Donato in Poggio con le mura perfettamente conservate, il suggestivo “Torrino” di avvistamento, i suoi monumentali ingressi: Porta Fiorentina e Porta Senese.
La visita a Semifonte, la città leggendaria distrutta dalla rivale Repubblica di Firenze, è un viaggio nel tempo. Al suo posto fu edificata ed è visibile la Cappella di San Michele Arcangelo, ispirata nelle forme proprio al Duomo di Firenze del Brunelleschi.

Nel cuore verde della Toscana si trova un territorio conosciuto in tutto il mondo per la sua bellezza. Parliamo del Chianti dove il vivere slow è diventato un simbolo universale

color_lens Idee

explore Itinerari
work Proposte di viaggio
event Eventi
local_offer Offerte

Ospitalità

Gli agriturismi sono l'alloggio all'insegna della sostenibilità che più distingue questa terra di coloniche rurali disseminate nel silenzio della campagna. I castelli, le ville e le residenze d'epoca sono immerse in un'atmosfera nobiliare di altri tempi. Risvegliarsi in Chianti è un'esperienza unica.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top