Autunno nel Chianti: tra vendemmia e raccolta olive

La stagione perfetta per vivere la magia del Chianti

STAGIONI / OUTDOOR / EVENTI

09-VisitChianti-Radda-in-chianti-radda0019-1966x1417

autunno è probabilmente la stagione migliore per visitare il Chianti.

Boschi e vigneti si tingono dei caldi colori dell’ocra e del rosso, le temperature miti permettono di godere di lunghe escursioni, i borghi ritrovano pace e tranquillità dopo il clamore dell’estate diventano luoghi ideali per tranquille passeggiate, magari fermandosi a sorseggiare un buon bicchiere di Chianti Classico.

 

"Questa è la stagione dell’antica arte della vendemmia, alla quale segue, dopo poche settimane, la raccolta delle olive."

Vivere la stagione della vendemmia nel Chianti è un’emozione unica: le vigne, dagli accesi colori del giallo e del rosso, pullulano di vita durante la raccolta dei grappoli di sangiovese, un’occasione per riscoprire usi e costumi della campagna toscana.

Visita le cantine e lasciati avvolgere dagli odori inebrianti del mosto nei tini: qui tradizioni millenarie si uniscono alle moderne tecnologie, seguendo un rigido disciplinare che porta alla produzione del vino per eccellenza, il Chianti Classico.

 

lennart-hellwig-YQwVE8cpi4g-unsplash

In questo periodo sono tante le feste legate alla vendemmia, in tutto il territorio. Da segnalare la Festa dell’uva a Vagliagli, nel comune di Castelnuovo Berardenga, un’occasione per riscoprire tradizioni, mestieri e usanze legate alla terra. E perchè non approfittare anche per una visita al Museo del Vino a Greve in Chianti?!

L’autunno nel Chianti non è però solo vino ma anche olio extravergine d’oliva.

La raccolta delle olive avviene tra ottobre e novembre, seguendo una tradizione secolare. Per scoprire la storia dell’olio extravergine d’oliva del Chianti, prodotto antico e pregiato, puoi partecipare alla “Camminata tra gli olivi”: una serie di iniziative e passeggiate, che si svolgono in tutti i comuni del Chianti, in tempo di raccolta di olive e frangitura.

L’enogastronomia si unisce anche allo sport: tra gli eventi più importanti della stagione c’è l’Eco Maratona, nel comune di Castelnuovo Berardenga, una serie di percorsi, competitivi e non, studiati per valorizzare le bellezze del paesaggio e le tradizioni del Chianti.

L’autunno, infine, è tra i periodi migliori per godere dei colori della natura del Chianti, con lunghe escursioni tra boschi e colline.

Non sono pochi infatti i sentieri della Rete Escursionistica Chianti Classico presenti in ogni comune del territorio e che consentono di scoprire antiche pievi e monasteri, borghi medievali, necropoli etrusche.

Scopri il Chianti in autunno, siamo sicuri che non te ne pentirai!

Scopri il Chianti,
naturalmente unico!

Al centro della storia tra Firenze e Siena, la campagna e i borghi del Chianti son ricchi di suggestioni e angoli da scoprire.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top