Il risveglio della natura: la primavera nel Chianti

Dopo il lungo riposo invernale, la primavera nel Chianti segna il risveglia della Natura, uno spettacolo da non perdere.

STAGIONI / OUTDOOR / EVENTI

08-VisitChianti-Castellina-in-chianti-toscana-shutterstock_1516575983-2021x1228

e colline e i boschi si ricoprono di un verde manto che invita a lunghe camminate, tra il canto degli uccelli, lontano dal clamore della città.

Perditi lungo l’antica Via Romea Sanese, che unisce Firenze a Siena, attraversando tutto il Chianti, oppure scegli uno dei tanti sentieri della Rete Escursionistica Chianti Classico, che ti porterà alla scoperta di borghi, pievi, castelli e aree naturalistiche, come quella della splendida Badia a Passignano.

 

"A piedi, in bicicletta o a cavallo: scegli tu il modo migliore per esplorare il Chianti."

Da non perdere anche una visita al Parco Botanico del Chianti, a Barberino Tavarnelle: un bosco incontaminato dove trovano protezione la flora e fauna locale, a cominciare dalle splendide orchidee.

Il punto più spettacolare però per ammirare il Chianti a primavera è in volo: è questa infatti la stagione durante la quale ripartono i voli in mongolfiera, da San Casciano Val di Pesa o Barberino Tavarnelle. Potrai scegliere tra voli in coppia o in gruppo, per un’osservazione a 360° sulle colline vestite di filari del Chianti, spaziando fino alla Val d’Elsa.

_7515867

Questa è anche la stagione nella quale i borghi si riempiono di mille colori: da Castellina in Chianti a Greve e Radda, da Barberino Tavarnelle a San Casciano Val di Pesa e fino a Castelnuovo Berardenga, ogni vicolo o strada è pervaso dal profumo dei balconi fioriti.

E non mancano i tanti eventi ad animarli, con fiere e sagre in ogni comune, spesso dedicate ai sapori del territorio: tra gli appuntamenti da non perdere, ci sono il Festival della bistecca di Mercatale, il Carnevale Medievale di San Casciano Val di Pesa, Radda nel bicchiere, I vini nel Castello a Montefioralle, I profumi di Lamole, la Pentecoste a Castellina in Chianti, l’Infiorata di San Donato e il Bruscello di San Gusmè.

Se ami lo sport infine mettiti alla prova!

Puoi scegliere tra i percorsi della Chianti Ultra Trail, che si tiene nel mese di marzo a Radda in Chianti,  o della Chianti Classico Marathon, a giugno, tra San Casciano Val di Pesa e Greve in Chianti: tra una gara e l’altra, attraverso borghi e vigneti, non mancherà una degustazione di Chianti Classico!

Riscopri la natura a primavera nel Chianti!

Scopri il Chianti,
naturalmente unico!

Al centro della storia tra Firenze e Siena, la campagna e i borghi del Chianti son ricchi di suggestioni e angoli da scoprire.

Scopri tutti i contenuti su

visittuscany logo
Scroll to Top