Sentiero di Vallimaggio

Comune Radda in Chianti

OUTDOOR / SENTIERI / RADDA IN CHIANTI

Il percorso inizia da uno dei monumenti storici di Radda in Chianti, il Convento di Santa Maria al prato, sede del Chianti Classico e da qui s'inoltra nella valle del torrente Rigo. La strada è sterrata ed in discesa fin da subito.
Dopo poche centinaia di metri arriva nei pressi del ruscello appena nato e serpeggiando nel bosco di pioppi, ontani e salici. Si percorre la vallata fino a quando il paesaggio si apre con ampie vedute su piccoli campi e i boschi che contornano il corso d’acqua. Una volta raggiunto il bivio con la strada asfaltata si prosegue in discesa fino ad imboccare dopo poco la strada sterrata che prosegue in direzione i Vallimaggio iniziando fin da subito una salita impegnativa.
Da qui si entra nel Comune di Gaiole in Chianti e presto si raggiungerà il podere che si trova a mezza costa, dominante la vallata e le colline circostanti. Da qui possiamo osservare un bel panorama sulla chiesa di San Giusto in salcio è sul paese di Radda.

Punti di interesse:

  • Convento Santa Maria al prato
  • Chiesa San Giusto in salcio
Percorso:
Dettagli Tecnici:
  • Località di Partenza: Radda in Chianti, Ex convento S. Maria al Prato
  • Come arrivare:Il punto di partenza si raggiunge comodamente in auto arrivando direttamente dal centro del paese di Radda in Chianti percorrendo la circonvallazione Santa Maria. Le coordinate di inizio del sentiero sono: 43.483651, 11.378226
  • Località di arrivo: - 
  • Accesso: L’accesso al sentiero è dal centro abitato di Radda e può essere raggiunto sia a piedi che in auto. Nei pressi dell’inizio del percorso si trova un parcheggio.
  • Livello di difficoltà: E - Escursionistico
  • Eventuali criticità: nessuna
  • Requisiti esperienza: capacità di escursionismo di base
  • Tempo di Percorrenza: 2h e 20 minuti
  • Lunghezza: 6,4 km
  • Ascesa Totale: 229 metri
  • Discesa Totale: 168 metri
  • Altezza Massima: 588 m.s.l.
  • Altezza Minima: 379 m.s.l.
  • Segnaletica: segnaletica orizzontale su alberi e rocce, presenza di pioli in legno con colorazione regolamentare
  • Periodo più adatto per affrontare il percorso: Tutto l'anno
  • Equipaggiamento necessario: equipaggiamento base per escursionismo
  • Operatori che offrono servizi turistici accessori al percorso: nd
Scroll to Top